Tutte i modelli di deambulatore in commercio

Considerati i vari usi che si possono fare di questo strumento, al momento in commercio troviamo anche diversi tipi di deambulatore, ognuno dei quali viene obiettivamente contraddistinto da una serie di caratteristiche al quanto specifiche, ma anche da accessori vari che possono essere più o meno utili a seconda dell’uso. Le tipologie principali di riferimento si può dire che sono essenzialmente tre. Abbiamo quindi dei modelli di deambulatore che non presentano le ruote, modelli invece con ruote e modelli che presentano le stampelle per sorreggere la persona. Le differenze che intercorrono tra l’uno o l’altro modello si può dire che riguardano effettivamente in pratica la presenza o meno di ruote, ma assieme alle ruote possiamo trovare anche dei freni, un eventuale sedile. Quindi dovremo anche considerare per quanto riguarda i modelli più complessi l’ingombro e la pesantezza e la versatilità della struttura stessa del deambulatore.

Un’altra grande differenziazione si può fare sulla base del luogo dove andremo ad utilizzare il deambulatore, infatti esistono modelli che sono essenzialmente pensati per utilizzarli più spesso in ambienti chiusi oppure modelli pensati per camminare all’aperto. Interessante è anche il fatto che una serie di modelli in commercio sono anche ormai richiudibili, comodissimi e utili per limitare l’occupazione di spazio quando lo strumento non viene utilizzato. Si tratta di tante varianti e modelli di deambulatore che occorre prendere in considerazione di sicuro per riuscire ad evitare di acquistare uno strumento non idoneo al nostro bisogno.

Il deambulatore senza ruote è sicuramente e notoriamente il più conosciuto, ed è anche il primo modello che ci viene in mente quando pensiamo a questo dispositivo.

Sulla parte superiore del deambulatore di solito troviamo spesso due manici che consentono alla persona di afferrare molto più comodamente lo strumento e di sollevarlo in maniera più semplice durante gli spostamenti. Per quanto riguarda la stabilità il deambulatore sostanzialmente viene dotato di quattro gambe che hanno dei punti di appoggio al suolo, e possono presentare spesso anche piedini rivestiti in dura gomma antiscivolo. La gomma antiscivolo è un aspetto decisivo, infatti questo materiale è fondamentale per assicurare allo strumento la giusta stabilità ma anche per evitare alla persona di scivolare in avanti durante l’utilizzo.

Se volete scoprire tutti i prezzi e i modelli vi consiglio di cliccare qui.