I vantaggi e gli svantaggi delle cuffie bluetooth

Le cuffie bluetooth rappresentano un’importante innovazione nel campo dell’audio casalingo e professionale.
Si tratta di comodi e pratici dispositivi che permettono di ascoltare musica, film e trasmissioni radiofoniche senza essere fisicamente connessi ad un device o un ricevitore esterno.
In questo articolo cerchiamo di approfondirne il funzionamento.

Cuffie wireles: come funzionano

La tecnologia bluetooth rappresenta l’ultima frontiera nel campo dell’ascolto wireless: ci permettono di entrare in connessione con qualsiasi device, senza dover ricorrere ai tradizionali connettori fisici.
Alcuni modelli di fascia alta offrono inoltre interessanti optional, tra cui la possibilità di interrompere la riproduzione per inoltrare o ricevere chiamate dal dispositivo stesso.
Altri modelli ancora permettono di monitorare la riproduzione multimediale senza dispositivi esterni.

Cuffie bluetooth: mai più cavi

Avere un buon paio di cuffie audio permette di un’esperienza di ascolto coinvolgente e piacevole. Ma spesso la presenza di cavi può costituire una scocciatura: vorremmo poter girare per casa, spostarci dal divano senza essere vincolati alla tv, lo stereo o la radio.
Non solo: i connettori cavi si deteriorano, e con loro il segnale audio. Un cavo rovinato riproduce con difficoltà il segnale audio e ciò lo si denota da crepitii e interruzioni irregolari.

La soluzione ideale è quella di dotarsi di un buon paio di cuffie bluetooth: queste evitano il disagio dei cavi e ci permettono movimenti mentre ascoltiamo il nostro disco preferito o un buon film.
Chiaramente anche questa tecnologia ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi.

Cuffie bluetooth: i pro e i contro

Tra gli aspetti a favore da citare vi è la comodità di muoversi ed ascoltare musica o film senza l’intralcio di un connettore.
Tra i punti a sfavore delle cuffie bluetooth va menzionato che tali riproduttori hanno un limitato raggio d’azione.
Non solo: la qualità audio generale, per un fatto di trasmissione fisica delle onde sonore, copre una banda di frequenze più ristretta rispetto all’ascolto tradizionale offerto dalla connessione via cavo.

Veniamo ora ai prezzi: questo articolo si sta largamente diffondendo e oggi possiamo trovare modelli per l’ascolto casalingo in un raggio compreso tra i 20 e i 15o euro.
La spesa media per un paio di cuffie bluetooth da portare con noi per esempio quando corriamo, possiamo spendere una trentina di euro.
Se desideriamo un buon paio di cuffie bluetooth per ascoltare un film in casa mentre ci spostiamo nella sala, opteremo per un modello più professionale e in grado di restituirci un ascolto più dettagliato. In questo caso la spesa sarà sensibilmente più alta, nell’ordine del centinaio di euro.

Infine se volete saperne di più in merito ai modelli di cuffie bluetooth attualmente sul mercato non vi resta che visionare questa pagina.